Processo Conte per Calcioscommesse, chiesto il Rito Abbreviato

Antonio Conte ha chiesto il rito abbreviato per il processo sul calcioscommesse che lo vede accusato di frode sportiva nell’ambito dell’inchiesta portata avanti dalla procura di Cremona e che ha scoperchiato il fitto giro di gare alterate in Italia. I fatti contestati all’attuale ct della Nazionale riguardano alcuni campionati di Serie B, quando il tecnico leccese guidava il Siena. La richiesta di rito abbreviato é stata avanzata da uno dei legali di Conte, Leonardo Cammarata, e il gup di Cremona Pierpaolo Beluzzi domani darà il suo benestare per la legittimità. Se tutto andrà come previsto, l’allenatore pluricampione d’Italia con la Juventus comparirà in tribunale ad aprile, e nello stesso mese verrà emessa la sentenza.

Intanto, il futuro prettamente sportivo di Conte é sempre più legato al Chelsea. Dopo l’avventura in Nazionale, ormai al capolinea dopo l’Europeo, il mister potrebbe vestire ancora una volta l’azzurro, o meglio, la casacca dei blues londinesi.

Leggi anche: