PSV-Milan, nel 2005 la semifinale per Istanbul decisa da Ambrosini (Video)

Il Milan e il PSV Eindhoven si giocheranno l’accesso alla fase a gironi della Champions League 2013/2014 in una sfida che fa assaporare tanti ricordi piacevoli nella mente dei sostenitori rossoneri.

Le due celebri squadre che ora si daranno battaglia, sportivamente parlando, per entrare nella massima competizione europea, già qualche anno fa si sono incontrate dando vita sempre a match molto entusiasmanti: in particolare nessuno dimenticherà la doppia sfida in semifinale del 2004/2005, quando la squadra olandese era una delle più forti d’Europa e vantava in rosa elementi come Lee, Park, Van Bommel e Cocu che la portarono a giocarsi la semifinale.

Psv Milan 2005

La gara di andata fu decisa con un perentorio 2 a 0 per i rossoneri grazie alle reti di Shevchenko e Tomasson che consentivano al Milan di andare a giocare una gara tranquilla in terra olandese: in realtà la partita di ritorno fu un vero e proprio incubo, con una continua sofferenza per tutti i 90 minuti sotto i colpi di un PSV agguerrito. Già nel primo tempo il vantaggio della squadra olandese grazie a Park e  a quel Cocu che oggi guida la squadra che gioca nel Philips Stadium di Eindhoven: supplementari che a un minuto dalla fine sembrano scontati e che invece vengono annullati dalla rete di testa di Massimo Ambrosini su cross perfetto di Kakà.

A nulla servirà la rete ancora di Philipp Cocu che forse avrà un motivo in più per battere il Milan che con quel gol allo scadere si conquistò la finale di Istanbul nella quale però avrebbe avuto la meglio il Liverpool di Rafa Benitez.