Qualificazione Mondiali 2018: l’Italia va ai play-off grazie al Belgio

L'Italia è ai play-off grazie al Belgio che ha battuto la Bosnia. La Nazionali di Ventura, quindi, dovrà battere l'Albania per essere testa di serie ai sorteggi.

L’Italia si è assicurata, almeno, i play-off e da lì passerà la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Il merito è tutto del Belgio che ha battuto la Bosnia per 4-3 grazie a un goal di Carrasco nei minuti finali. Ora, tocca vedere se gli Azzurri saranno testa di serie ai sorteggi oppure no.

Ora è ufficiale e, finalmente, si può dire che la Nazionale andrà ai play-off. La partita contro la Macedonia di ieri sera aveva complicato la qualificazione degli italiani ma grazie all’aiuto del Belgio che ha sconfitta la Bosnia, l’Italia rientrerà nelle urne dei sorteggi che sceglieranno gli accoppiamenti che andranno a sfidarsi per decidere chi andrà ai Mondiali del prossimo anno.

Italia ai play-off: la situazione

La Nazionale di Ventura è riuscita nell’impresa che il pareggio di ieri aveva messo a repentaglio ad agguantare i play off relativi alla qualificazione al Mondiale di Russia del 2018. Tutto è accaduto oggi pomeriggio in quel di Sarajevo dove si è disputata BosniaBelgio. I diavoli rossi erano già qualificati mentre Dzeko e compagni dovevano vincere per continuare a sperare nel secondo posto ma a rovinare la festa dei bosniaci è stato proprio Ferreira Carrasco che al minuto 89 ha segnato il definitivo 4-3 per i belgi che hanno cancellato il nome della Bosnia dalle urne e hanno scritto quello dell’Italia.

In qualsiasi caso, però, gli Azzurri dovranno vincere contro l’Albania per essere di testa di serie e, di conseguenza, per garantirsi un sorteggio favorevole e un avversario meno qualitativo oltre che meno pericoloso.