Radja Nainggolan contro i tifosi del Milan su Twitter (Foto)

Di certo la partita tra  Cagliari e Milan non è passata inosservata. Prima ancora del campo a “parlare” sono stati i tifosi rossoblù che hanno accolto i rivali del Milan con frasi ingiuriose, il tutto mentre in campo si vedeva Amelia, autore di una svirgolata decisamente sbagliata, e Sau che, servito su un piatto d’argento dal portiere rossonero, non ci ha pensato due volte e ha realizzato la prima marcatura della partita. Sull’1-0 hanno nuovamente preso la parola i tifosi cagliaritani con cori rivolti all’arbitro, reo a parer loro di aver favorito nelle sue decisioni i rossoneri, e l’invito ad una reazione indirizzato al loro presidente Cellino.

Da qui il “monopolio” rossoblù è stato interrotto dal Milan che con le reti realizzate nei minuti 87 e 89 da Balotelli e Pazzini ha risposto sul campo all’accoglienza ricevuta. Cagliari-Milan non si conclude al 90′, ma ha avuto degli stascichi anche in aeroporto dove i tifosi rossoneri hanno incrociato Nainggolan. L’ex centrocampista del Cagliari, adesso alla Roma e che fino a qualche settimana fa era nei piani del Milan, è stato preso di mira dai sostenitori del Diavolo che gli hanno rivolto delle frasi offensive, probabilmente delusi dal suo approdo in giallorosso e galvanizzati dalla vittoria appena ottenuta contro i sardi.

La riposta di Nainggolan non si è fatta attendere e, attraverso il suo profilo Twitter, ha ricambiato con la stessa moneta: “Arrivi a Cagliari e fanno i fenomeni perché hanno vinto a Cagliari… In 20 fanno i fenomeni e noi in 3”. Continua poi rincarando la dose: “Fenomeni e basta. Ma dove c…. vanno i personaggi con le palle grosse come le formiche!! Iniziano a offendere. Ora dico #forzacasteddu sempre”.

tweet nainggolan

 

Leggi anche-> Cagliari-Milan 1-2: Video Gol e sintesi del match

Leggi anche-> Cagliari-Milan 1-2, Pazzini: “Mi godo questo momento”

Leggi anche-> Cagliari-Milan 1-2, Balotelli si congratula con Pazzini (Foto)