Rami litiga con Inzaghi, il difensore smentisce: "Ho la pubalgia"

Non c’è stata nessuna lite alla base della decisione presa da Pippo Inzaghi di non convocare Adil Rami per la trasferta del San Paolo. Alla lettura della lista dei convocati, i più maligni avevano subito pensato a un litigio tra il difensore e il tecnico, la smentita è subito arrivata da Rami che su Twitter ha voluto subito zittire queste voci infondate diffuse a causa della mancata convocazione, spiegando il motivo che ha spinto Pippo Inzaghi a non chiamarlo.

A tenere lontano dal San Paolo Rami è una pubalgia e non il rapporto del difensore con Inzaghi. Nessuna rottura, semplicemente un infortunio, l’ennesimo, ha impedito a Rami di partire per la Campania e scendere in campo in Napoli-Milan: “È per tutti un momento difficile, chiedo scusa ai tifosi: – twitta Rami – su di me notizie false. Sono sfortunato, ho la pubalgia”.  

Il Milan sarà pure in crisi di risultati, ma il rapporto di Adil Rami con il suo allenatore Pippo Inzaghi non sono in discussione, tanto meno un litigio. Una pubalgia costringerà il difensore a seguire Napoli-Milan da casa.

Leggi anche: