La firma per sancire l’accordo esclusivo tra Silvio Berlusconi e la cordata cinese per la cessione del Milan sembra ormai vicinissima. A dirlo è Fabio Ravezzani, direttore di TeleLombardia, come riportato dal sito Milan News.

“Martedì firma tra Fininvest e cinesi per trattativa esclusiva: durata 2 mesi”. Queste le parole di Ravezzani, che dà l’accordo praticamente per certo. Ma apre anche un’altra prospettiva sorprendente e finora poco valutata: “Alternativa: Berlusconi scorpora Milan da Fininvest e lo gestisce da solo”.

L’impressione però è che Silvio Berlusconi abbia ancora molti dubbi e potrebbe cambiare idea da un momento all’altro. Secondo Ravezzani non sarebbe ancora sicuro al 100% se vendere o no. Insomma, l’incertezza regna sovrana: “Il vero problema è che nessuno sa con certezza se al momento decisivo Berlusconi vorrà davvero cedere il Milan o meno”.

La prossima settimana sarà comunque decisiva: il risultato del CdA potrebbe aver fatto la differenza, con il Presidente milanista che non ha più l’appoggio da parte dei piccoli investitori, i quali non si fidano degli ingenti debiti della società, in aumento anno dopo anno.

LEGGI ANCHE:

Milan-Frosinone, Probabili Formazioni

Milan, Zamorano: “Brocchi non è pronto per il Milan”