Real Madrid-Juventus 1-1, Ancelotti: “Abbiamo dato tutto”

Amareggiato, e questo è più che comprensibile, il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti dopo il pareggio per 1-1 ottenuto dalla Juventus, risultato che qualifica i bianconeri in finale di Champions League. Il tecnico ex Milan, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato della gara ma anche del suo futuro. Carlo Magno, che stasera vede sfumare il suo sogno di vincere due Coppe consecutive e, forse, quello di vincerne quattro in carriera, analizza il campionato dei suoi.

“Restano due partite per chiudere bene la nostra stagione, dopo la società del Real Madrid farà le valutazioni del caso. Oggi abbiamo fatto tutto ciò che potevamo fare, abbiamo avuto anche molte opportunità ma soprattutto abbiamo dato tutto in mezzo al campo. Di fronte abbiamo avuto una squadra davvero forte, la Juventus è stata brava e fortunata. Cosa è mancato al Madrid? Avremmo dovuto avvantaggiarci di più sull’1-0, ma questo è il calcio, nulla da rimproverare. Non ha senso parlare del rigore che poteva esserci su Hernandez, oramai è andata. Il mio futuro? Vedremo”.

REAL MADRID-JUVENTUS 1-1: GLI HIGHLIGHTS