Real Madrid-Juventus 1-1, Marotta: "Prestazione Storica"

Al termine di una partita incredibile, tesissima, giocata con il coltello fra i denti fino all’ultimo secondo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport l’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta, che ha commentato così il raggiungimento di un traguardo a dir poco inaspettato: “Il pronostico della vigilia era avverso, ma noi siamo riusciti a ribaltarlo, grazie a una prestazione storica, di grande personalità e sofferenza. Merito ad un allenatore che è riuscito ad interpretare al meglio questa partita, schierando i giocatori migliori e riuscendo a gestire l’undici nel corso del match, rinforzando la difesa con Barzagli nel finale. Siamo contentissimi, meritiamo di andare a Berlino e andremo lì per giocarci la coppa.”

A punire i Blancos è stato ancora una volta l’ex di turno: “Morata ha dimostrato di essere al livello di un top club, al livello della Juventus. Purtroppo, ci sono ancora delle clausole nel contratto da rispettare, ma contiamo di trattenerlo il più possibile.”

I fantastici risultati ottenuti in questa stagione non fanno altro che strizzare l’occhio ai fuoriclasse europei, in grado di rinforzare i bianconeri: “Siamo arrivati fin qui grazie alla forza del gruppo, a scelte accurate e mirate, con le quali abbiamo costruito una base solida e raggiunto risultati storici. Se dobbiamo rinforzare questo organico, significa che dobbiamo andare a pescare in club più titolati e blasonati del nostro. Dybala? Lo stiamo trattando, è sicuramente un giovane interessante e lo consideriamo un ottimo investimento per il futuro.”

Leggi anche –> Real Madrid-Juventus 1-1, Allegri: “Gioia immensa”

Leggi anche –> Gol Real Madrid-Juventus 1-1 Video Highlights e Sintesi