Real Madrid-Juventus, Allegri: “Vogliamo la Finale”

Alla vigilia della magica notte del “Santiago Bernabeu” di Madrid, nella quale Real e Juventus si giocheranno la possibilità di staccare il biglietto per la finale di Berlino, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport l’allenatore dei Campioni d’Italia Massimiliano Allegri, che ha presentato così la super sfida in programma alle ore 20.45: “Questa è la partita più importante della mia carriera, è una semifinale di Champions e dovremo essere bravi a credere di poter arrivare a Berlino sino all’ultimo minuto. Il Real Madrid? Non è assolutamente in crisi e non incideranno gli ultimi risultati in campionato, perchè sono una squadra talmente forte da non aver problemi a superare prestazioni sotto la media stagionale. Inoltre, in casa creano molte più occasioni che fuori, – aggiunge – ma noi dobbiamo essere concentrati e giocarcela per continuare questo nostro percorso europeo.”

Nell’ultima gara di campionato, pareggiata con il Cagliari, è tornato a giocare titolare il giovane fenomeno Pogba, il quale ha disputato un’ora di gioco senza particolari problemi, trovando anche il gol dell’iniziale vantaggio bianconero: “Pogba sta bene, ha lavorato bene nella fase di recupero, ha 22 anni e ci sono buone possibilità di vederlo dal primo minuto domani. Indipendentemente dalle sue condizioni, domani sarà importante la squadra e la forza del gruppo. Tevez? E’ un giocatore fondamentale per noi, credo stia facendo una grande annata e penso abbia fatto diversi gol importanti nel corso di questa stagione. Spero ne metta a segno almeno uno anche domani.

REAL MADRID-JUVENTUS: PROBABILI FORMAZIONI