Real Madrid-Juventus, Ancelotti: "Vogliamo fare la storia"

Alla vigilia della magica notte del “Santiago Bernabeu”, che vedrà protagonisti Real e Juventus, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita l’allenatore dei Blancos Carlo Ancelotti, che ha presentato così la sfida in programma alle ore 20.45: “Vedo la squadra concentrata e deve rimanerlo fino al novantesimo minuto di domani. C’è entusiasmo, – prosegue l’ex tecnico del Milan – una voglia incredibile di passare questa semifinale e centrare un’impresa storica: giocare la finale di Champions League due anni di fila. Il Madridismo sa l’importanza di questa partita.”

L’undici madridista è reduce dal pareggio casalingo contro la Valencia, che ha virtualmente consegnato la Liga al Barcellona: “Con Siviglia e Valencia abbiamo giocato bene, ma ci è mancata la concentrazione nei piccoli dettagli, che spesso fanno la differenza.”

In settimana l’agente di Gareth Bale aveva sottolineato un certo malcontento del suo assistito: “Non ha mai visto un nostro allenamento e non conosce l’ambiente. Bale sta bene con i compagni e i compagni stanno bene con lui. Casillas? I fischi al nostro capitano fanno male, ma lui è una garanzia e ha la nostra piena fiducia.”

Leggi anche –> Real Madrid-Juventus, Lippi: “Allegri? Saggio e Concreto” 

Leggi anche –> Real Madrid-Juventus, Vidal: “Noi ci crediamo”