Reggina Stadio nuovo, il Granillo viene abbandonato?

Ancora questioni su un argomento tanto importante quanto imprescindibile per la Reggina: il nuovo stadio da cui ripartire. Le nuove gare per la squadra amaranto non hanno un terreno su cui darsi battaglia, calcisticamente parlando. La sede naturale è lo stadio Granillo, ex Comunale. Ad oggi il Granillo è in concessione ventennale alla Reggina Calcio, che pur non essendo partecipante a nessun campionato, lo ha ancora in gestione.

Sappiamo che all’atto dell’iscrizione i campi di gioco selezionati dai dirigenti amaranto sono il Campoli di Bocale e il Santoro di Villa, gli unici omologati a Reggio e nei dintorni, per la serie D. I tifosi non sono di certo felici della situazione in cui ci si sta imbattendo, ma è anche abbastanza normale che tra le parti deve cercarsi un accordo. Mimmo Praticò ha chiesto pubblicamente al Sindaco Falcomatà, la concessione a titolo del tutto gratuito. il Sindaco ha ha ricevuto il messaggio, ma deve pensarci su. Il fatto che la concessione è stata affidata alla Reggina Calcio, complica un po’ in un certo senso la situazione.

Leggi anche: