Reina al Milan? Inzaghi incontra il portiere del Liverpool

La Guinness Cup ha lasciato l’amaro in bocca al Milan ed evidenziato delle lacune nei vari reparti. In particolare i 10 gol subiti in tre partite hanno fatto scattare il campanellino d’allarme riguardante il reparto portieri al momento costituito da Abbiati, Agazzi e Gabriel. I rossoneri non sembrano convinti di questo trio e pare stiano pensando a Pepe Reina come rinforzo per la porta.

Lo spagnolo ha già mostrato le sue doti nella scorsa stagione con la maglia del Napoli e, viste le poco convincenti prestazioni di Michael Agazzi e la totale inesperienza del brasiliano Gabriel, tra i pensieri del Milan e di Inzaghi ecco spuntare Reina. Un’idea tanto stimolante quanto utopica. Il portere di proprietà del Liverpool ha un ingaggio troppo elevato per i rossoneri, si aggira intono ai 3.5 milioni, soprattutto se si considera che ad esso si deve aggiungere un’ulteriore cifra da versare nelle casse della società inglese per assicurasi il cartellino dell’estremo difensore. Da non sottovalutare, inoltre, la concorrenza: il Bayern Monaco ha pensato a Reina come vice-Neuer ed è disposto a chiudere l’operazione nel breve periodo, da non dimenticare il Napoli che, nonostante abbia lasciato che Reina tornasse al Liverpool, sembra non aver mai perso le speranze per riabbracciare il “proprio” portiere.

Intanto, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Milan ha effettuato un primo sondaggio. Approfittando dell’amichevole contro il Liverpool, Filippo Inzaghi ha incontrato nei giorni scorsi Pepe Reina nel parcheggio del Bank of America Stadium. I rossoneri potrebbero anche giocarsi la carta Balotelli, gradito all’allenatore del Liverpool, per convincere i Reds e portare il portiere a Milanello. Sarà Reina il nuovo colpo di calciomercato del Milan?

Leggi anche: