Rinnovo Abate-Milan, accordo raggiunto: pronto un triennale

Indipendentemente da come evolveranno le vicende societarie, il Milan inizia a pensare a programmare il futuro e il successo ottenuto con la Roma regala ai rossoneri un’altra buona notizia: Ignazio Abate e il Milan hanno trovato l’accordo per il rinnovo del contratto del terzino rossonero, che proprio nel match di sabato sera ha collezionato la sua presenza numero 200 con la maglia del Milan per altro con la fascia da capitano per tutti i 90′ di partita.

Insomma Abate è e rimarrà a lungo un giocatore del Milan, dopo che da qualche mese si erano susseguiti i rumors che volevano Juventus e soprattutto il Psg dell’amico Zlatan Ibrahimovic, per il quale da qualche settimana si paventa un possibile ritorno al Milan, interessati al giocatore campano. Adriano Galliani, complici gli idilliaci rapporti con Mino Raiola, procuratore di Abate, è riuscito anche a stilare una bozza di accordo che attende solo di essere sottoscritto: 2,5 milioni di euro netti a stagione per 3 anni.

L’accordo sul rinnovo di Ignazio Abate rappresenta un primo fondamentale tassello per puntellare il Milan, soprattutto dopo l’arrivo di Antonelli che, con De Sciglio e lo stesso Abate, fanno delle corsie difensive i punti più affidabili di una squadra attesa da grandi cambiamenti.

Leggi anche: