Ripescaggi Serie B, Novara escluso

La Serie B torna a 22 squadre e ad accedere al campionato cadetto non potrà essere il Novara. La squadra allenata da Domenico Toscano e che nella scorsa stagione si è trovata retrocessa in Lega Pro perché sconfitta durante gli spareggi play out dal Varese, è stata esclusa dal ripescaggio. Tra i requisiti richiesti alle squadre per poter accedere al prossimo campionato di Serie B vi è quello che ammette al ripescaggio le società non siano state sanzionate per illecito sportivo nelle stagioni 2012-2013 e 2013-2014.

Uno strano gioco del destino per il Novara. La Lega Serie B, rappresentata dal presidente Andrea Abodi, aveva infatti deciso di dar vita nella stagione 2014-2015 a un campionato di Serie B a 21 squadre, tant’è vero che qualche settimana fa si sono regolarmente tenuti i sorteggi e le squadre erano 21, e solo a seguito del ricorso presentato dal Novara e accolto dall’Alta Corte Federale del Coni si era tornati a un campionato a 22 squadre. 

A goderne però non potrà però essere il Novara, così come Lecce e Reggina, non in possesso del requisito sopra citato, mentre continuano a sperare Juve Stabia e Catanzaro, in piena regola.

Leggi anche: