Risoluzione Comproprietà 2015: Date e Regolamento

Mancano ancora cinque giorni per il gong alla formalizzazione delle comproprietà 2015. Il 25 giugno, alle ore 19.00, si verrà a segnare una data storica perché finirà anche l’istituto della comproprietà che era un unicum per l’Italia nel calcio almeno a livello europeo. La comproprietà quindi dal prossimo anno sarà sostituita con un prestito biennale con obbligo di riscatto. Quindi se non ci sarà accordo entro le ore 19.00 del 25 giugno andrà depositata l’offerta in busta chiusa.

Le buste saranno aperte direttamente giovedì sera dopo le 19. A parità di offerta il giocatore andrà al club titolare del tesseramento, che non è necessariamente il club nel quale l’atleta ha chiuso la stagione: potrebbe infatti essere stato ceduto in prestito ad una terza squadra oppure alla società che deteneva l’altra metà del cartellino (senza però averne i diritti di tesseramento). L’attesa cresce perché sono ben 69 le compartecipazioni che andranno ad essere risolte.

ELENCO COMPLETO DELLE 69 COMPRIETA’ DA RISOLVERE