Emozioni senza fine durante il Gran Premio di Formula Uno d’Italia corso oggi a Monza. Il vincitore del Gran Premio d’Italia è Hamilton. Pronti via e dopo lo spegnimento dei semafori il primo colpo di scena. Kimi Raikkonen, partito secondo in griglia, non parte subito dopo lo spegnimento dei semafori e si ritrova ultimo dopo pochi metri. Il finlandese, consapevole della gara che lo aspetta, non si lascia andare allo sconforto e giro dopo giro scala la classifica. Parte bene il compagno di squadra Sebastian Vettel, in seconda posizione, dietro il leader Hamilton, dopo il via. Il pilota della Mercedes, giro dopo giro, aumenta il distacco sul tedesco della Ferrari, portandosi ad oltre 4 secondo dopo i primi 10 giri di Gran Premio.

In terza posizione, per lunghi tratti, ecco stabile Felipe Massa, capace di tenere a bada Rosberg al quinto posto. I primi pit stop mobilitano la classifica. Kimi Raikkonen, dopo la sosta di Rosberg, si ritrova a lottare con il tedesco in vista della terza piazza. Il leader della gara, Hamilton, gira su tempi record e mantiene la prima posizione dall’inizio alla fine. Questo non riesce al suo compagno, il quale al giro numero 51 Rosberg rimane a piedi, la sua vettura non regge la gara e va in fiamme, prontamente controllate. Al termine della gara a vincere è Hamilton, seguito dal ferrarista Sebastian Vettel e Felipe Massa.