Ritirata patente a "Genny a Carogna": guidava in corsia d'emergenza

Genny a’ Carogna è stato fermato dalla polizia di Catania. Al capo ultras del Napoli è stata ritirata la patente.

Nessuno, purtroppo, lo dimenticherà mai dopo la Finale di Coppa Italia della scorsa stagione fra Napoli-Fiorentina che lo ha visto protagonista. In quell’occasione era stato lui a decidere di far giocare la partita dopo gli scontri avvenuti all’esterno dello stadio Olimpico di Roma che ne avevano fatto posticipare il calcio d’inizio.

Il capo ultras partenopeo si trovava in vacanza in Sicilia quando ha avuto la bella idea di percorrere la corsia d’emergenza. A quel punto una volante lo ha bloccato e successivamente gli ha ritirato la patente. A’ Carogna si è giustificato dicendo che stava andando al pronto soccorso dato che la figlia era stata vittima di un malore.

Leggi anche —>Fiorentina-Napoli Finale Tim Cup, video di un tifoso: “Nessuna trattativa”