Ritiro Juventus estate 2014: a porte chiuse

Antonio Conte è già pronto per la nuova e, probabilmente, ultima stagione in bianconero visto che il suo contratto termina il prossimo giugno. A fine campionato l’allenatore pugliese ha parlato di rivoluzione per continuare a vincere; ebbene si, la Juve sta stravolgendo tutto a partire dal ritiro estivo. Niente Chatillon per il ritiro precampionato perché i bianconeri hanno scelto Vinovo a porte chiuse per preparare il prossimo campionato.

Conte vuole nascondere le proprie novitàe lo fa senza, logicamente, i nazionali che raggiungeranno la squadra direttamente in Agosto per le tournee in Australia e in Asia, Supercoppa permettendo. Le date e il luogo dove si terrà la finale di Supercoppa italiana fra Juventus e Napoli non sono ancora state definite e probabilmente influenzeranno la seconda parte del ritiro estivo bianconero che comprende le tournee oltreoceano.

Questo il comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Juventus: “Per ragioni di sicurezza, le sedute dei bianconeri si terranno a porte chiuse: le strutture ricettive della zona adiacente lo Juventus Center infatti, non permetterebbero di gestire l’imponente numero di tifosi che negli anni passati ha seguito la preparazione estiva”

Leggi anche — > Serie A 2014-2015, Ritiri Estivi: le Date e le Sedi