Robinho-Milan è addio, Rescisso il contratto: Ufficiale a breve?

Ieri il Milan e Robinho si sono detti addio, manca solo l’annuncio ufficiale per il quale sarà necessario aspettare ancora qualche giorno. Il tutto è avvenuto in breve tempo, anche se la trattativa era in corso da qualche settimana. Il brasiliano, che ha disputato l’attuale stagione nel Santos, ha deciso, in accordo con la società rossonera, di rescindere anzitempo il contratto che li legava sino al giugno 2016. Robinho, infatti, non rientra più nei piani del Milan che quindi ha deciso di lasciarlo andare.

“Stavamo trattando già da qualche tempo – ha dichiarato l’avvocato e agente del brasiliano Marisa Alija Ramose questa soluzione è stata accolta positivamente da entrambe le parti. Il suo contratto sarà valido sino al termine dell’attuale prestito, poi sarà libero”. Libero di legarsi a qualsiasi club, dunque anche al Santos. La società carioca, infatti, avrebbe voluto trattenere Robinho e sperava, vista la bassa disponibilità economica, di poter rinnovare con il Milan il prestito.

Con la rescissione del contratto, che “verrà formalizzata nei prossimi 10 giorni”, il Santos non avrà più bisogno di avviare una trattativa con il Milan, Robinho infatti sarà libero di restare in Brasile. Tutto è bene quel che finisce bene, adesso non resta che attendere l’annuncio ufficiale.

Leggi anche: