Roma, chi è Verde il nuovo talento del calcio italiano?

I tifosi della Roma se lo coccolano e sperano possa diventare l’erede di Totti, ma il resto d’Italia, stupito dalle prestazioni offerte dal giovane esterno, si chiede: chi è Verde? Può essere il nuovo talento del calcio italiano? La risposta a quest’ultima domanda è sì, a patto che non si monti la testa e continui a fornire prestazioni di livello eccelso come oggi a Cagliari, dove è stato autore dei due assist nel 2-1 in favore dei giallorossi.

Classe 1996, napoletano, Verde è stato strappato nel 2010 all’interessamento della Juventus ed è entrato a far parte delle giovanili romaniste. A partire da quest’anno, ecco gli occhi di Garcia, che, vista l’emergenza, lo lancia in prima squadra a Palermo. Daniele Verde risponde con una prestazione da veterano, e così il tecnico francese lo fa scendere in campo anche contro l’Empoli e contro la Fiorentina nella debacle in Coppa Italia. Si arriva così ad oggi, con la partenza dal primo minuto nel tridente offensivo, e lui risponde fornendo i due assist che permettono alla Roma di segnare i due gol decisivi al Sant’Elia. Predestinato, ma con prestazioni di gran livello, l’età è dalla sua e tutto lascia pensare che stia esplodendo un nuovo, giovanissimo, talento.

Leggi anche: