Roma-Frosinone, El Shaarawy Rinascita in giallorosso

La rinascita del “Faraone” prende il via. El Shaarawy, elemento prezioso della nostra nazionale, ritrova gloria a Roma, capitale di imperatori e guerrieri di alto rango. All’esordio stagionale in Italia, dopo sei mesi non felici trascorsi in Francia, l’esterno d’attacco illumina la serata della squadra giallorossa e regala una rete da cineteca al nuovo pubblico. El Shaarawy ha già conquistato mezza Roma, ovvero tutti i tifosi presenti allo stadio, l’altra metà è quella che ancora deve vedere la dinamica della rete messa a segno dal Faraone.

La Roma è da sempre la squadra ideale per rinascere, ma di questo grandi calciatori del passato ne sono consapevoli. Seguito fin dal primo giorno del suo arrivo nella capitale, Luciano Spalletti ha spinto per ottenere il massimo dall’attaccante, il quale questa sera l’ha ripagato contribuendo alla vittoria della squadra con una rete all’attivo. In Francia l’attaccante non è stato capito, oppure non è mai entrato nell’orbita del gioco francese. Troppo elementare, forse, o troppo complicato, questione di punti di vista. Il ragazzo italiano, di origini egiziane, ha preso per mano la Roma e l’ha trascinata dopo una serie di partite non all’altezza di questo nome. Il Faraone è tornato, la nazionale e Antonio Conte aspettano con ansia.

LEGGI ANCHE: