Roma, Garcia: “I tifosi meritano una squadra vincente”

Rudi Garcia è da meno di un anno alla guida della Roma, ma è già stato conquistato dai tifosi e così nel corso dell’intervista a Sky Tg 24 ha affermato: “Faremo una grande Roma perché i tifosi se lo meritano”. Una promessa che apre scenari finora inediti, ma che viene a confermare che il secondo posto attuale è solo un punto di partenza: “Quando sono arrivato ho trovato un ambiente difficile. Ho lavorato sulla fiducia dei giocatori e sul gioco della squadra: avevano bisogno di trovare di nuovo piacere nel giocare. Piano piano siamo diventati una cosa sola e i risultati sono arrivati da subito”.

Il discorso quindi scivola sulle possibilità di vincere già quest’anno e quindi sulle probabilità di trionfare in campionato: “Finché c’è vita, c’è speranza. Certo, quando continuano a passare le giornate e il distacco non diminuisce diventa tutto più difficile. Però a volte le cose più belle accadono quando meno te lo aspetti. La verità è che Roma e Juventus stanno facendo due campionati da record”.

Parlando poi di futuro non ha voluto soffermarsi sui singoli calciatori che possono andare a rinforzare un collettivo già forte: “Jackson Martinez? Di mercato non abbiamo ancora parlato con la società. Il mio desiderio è quello di mantenere la stessa rosa con qualche nuovo innesto. Certo, poi c’è l’aspetto economico e di questo parleremo con il presidente a tempo debito”.

Leggi anche — > Calciomercato Roma, Garcia: “Non sono preoccupato del rinnovo di Pjanic”

Leggi anche — > Lotta Scudetto, Roma-Juventus potrebbe non essere decisiva