Roma-Inter, Spalletti: “Nerazzurri forti, stiamo attenti”

Luciano Spalletti in conferenza stampa: "Inter forte come la Roma, dobbiamo stare attenti".

Roma-Inter non sarà una partita semplice, ne è convinto l’allenatore dei giallorossi, Luciano Spalletti, che durante la conferenza stampa di presentazione del match ammette: “L’Inter è una squadra forte così come la Roma, prima o poi farà vedere tutto il suo valore. Bisogna stare all’erta. Dobbiamo sfruttare ogni occasione perché non ricapiterà”. Qualche battuta anche sul collega, domani avversario, De Boer: “Non lo conosco bene, ma mi sembra una persona seria. Se l’Inter lo ha scelto come allenatore c’è un motivo: bisogna lasciarlo lavorare”.

L’avvio stagionale non è stato semplice per la Roma, alla ricerca di equilibrio, che viene però dal buon risultato in Europa League e cercherà di ripetersi in campionato contro l’Inter: “Fino a ora non abbiamo dato segnali precisi di quello che siamo. Ci mancano comportamenti e numeri, sono importanti la gestione della palla e degli assist e poi ci sono altre cose come i raddoppi, la chiusura delle linee di passaggio, aspetti che vedo scritti poco ma che per noi hanno importanza notevole”.

Nessuna informazione sulla presenza di Francesco Totti nella formazione titolare: “Non vi dirò se gioca o meno perché – spiega Spalletti non voglio dare dei vantaggi all’Inter. Posso solo dire che Francesco è dentro la squadra e fa tutte le cose che deve fare”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A