Roma-Liverpool, Semifinale Champions: i Precedenti

I giallorossi tentano di sfatare una tradizione a loro sfavorevole, per raggiungere la finale di Kiev

Liverpool-Manchester

Dal sorteggio di Nyon, è uscita come semifinale di Champions League, l’incontro Roma-Liverpool, vediamo i precedenti tra le due squadre in passato nelle varie competizioni europee, uno dei quali fu storico.

Come arrivano le due squadre all’appuntamento

E’ lo scontro tra due outsider di lusso, una delle due disputerà senza alcun dubbio la finale in programma il 26 maggio a Kiev, affrontando la vincente tra Bayern e Real Madrid. La Roma arriva all’appuntamento avendo eliminato Shakhtar e soprattutto Barcellona, senza dimenticare il girone vinto su Chelsea ed Atletico Madrid.

Il Liverpool ha invece battuto ai quarti tra andata e ritorno il Manchester City, nonostante la squadra di Guardiola li preceda nettamente in Premier League, i Reds hanno dimostrato di essere più pronti in partite ad eliminazione diretta, giungendo dunque a questa semifinale contro la Roma. L’andata si disputerà in terra inglese, il ritorno all’Olimpico.

La storia tra giallorossi e Liverpool

La storia tra le due squadre è ricca di fascino, anche se sono sempre stati gli inglesi a sorridere, a partire da quella finale del 1984, disputata tra l’altro all’Olimpico di Roma, l’attesa per i tifosi giallorossi fu frenetica, ma fu il Liverpool a passare in vantaggio con Neal, la squadra italiana rispose con Pruzzo, si andò prima ai supplementari, ma il risultato non cambiò, e poi ai rigori, dove furono decisivi gli errori di Conti e Graziani a spianare la strada ai loro avversari, i quali vinsero la loro quarta Coppa dei Campioni.

Le due squadre tornarono ad affrontarsi nel 2001, anno in cui la Roma vinse lo scudetto, in Coppa Uefa, lo scontro giunse agli ottavi di finale, la vittoria degli inglesi all’Olimpico per 2 reti a 0, doppietta di Owen, sembrò chiudere il discorso qualificazione, ma ad Anfield Road la rete di Delvecchio fece sperare i tifosi giallorossi, alcune decisioni dell’arbitro, però, sfavorirono la squadra di Capello, la quale si arrese, venendo eliminata dalla competizione, poi vinta proprio dal Liverpool.

Solo qualche mese dopo, le due compagini si affrontarono nella seconda fase a gironi di Champions, in Italia finì senza reti, mentre il ritorno vide gli inglesi vincere, complice quel successo, i Reds passarono nel raggruppamento, finendo alle spalle del Barcellona e davanti ai giallorossi, passando così ai quarti di finale, dove persero dal Bayer Leverkusen. A distanza di 16 anni, ritorneranno a sfidarsi Roma e Liverpool, chi la spunterà nella prossima semifinale di Champions? I giallorossi sperano di migliorare lo score dei precedenti con gli inglesi.