Roma-Milan 0-0, Mexes: "Godiamoci questo momento"

Philippe Mexes si sta prendendo una grossa rivincita in questo squarcio di stagione e più si va avanti più il difensore dà in campo il meglio di sé. Lo ha fatto anche in Roma-Milan, partita affatto semplice e dal gusto particolare per il francese che in quel di Roma ha vissuto diversi anni e per il quale l’Olimpico non è un campo come un altro. Ha dato il suo contributo ai rossoneri e non ha fatto rimpiangere quei compagni che, per via dei vari infortuni, non hanno potuto presenziare al big match della 16a giornata.

Roma-Milan è stata anche la sua partita. Mexes è stato eletto “man of the match” da Sky e proprio ai loro microfoni ha commentato: “Sono contento di esser stato nominato uomo partita da Sky, ma Diego Lopez ha fatto una grande partita e lo meritava più lui”. Al di là di tale riconoscimento, le soddisfazioni per Mexes sono altre. Sono esser riuscito a superare l’infortunio e a ritagliarsi uno spazio nel Milan nonostante la concorrenza: “Arrivai al Milan reduce da un infortunio al crociato che mi ha portato fuori dal progetto della squadra. Ho dovuto aspettare 4 anni per poter dare il massimo ora. Nel calcio ci sono momenti e momenti”.

La rivincita, chiamiamola così, di Mexes coincide con il miglior momento del Milan che è riuscito a ottenere dei punti contro due grandi squadre Napoli e Roma e contro ogni pronostico: “Godiamoci questo momento, – dice il difensore ai microfoni di Sky la palla è rotonda, gira e scende in fretta. Il nostro obbiettivo era tornare a casa con almeno un punto, soffrendo, ma ci va bene così”. E’ stata proprio di Mexes una delle occasioni più importanti dei rossoneri in Roma-Milan: “Ho sbagliato due passaggi all’inizio, quindi ho voluto rischiare e provare il tiro dalla distanza. Penso che abbiamo fatto una buona partita, ma dobbiamo ancora migliorare”.

Leggi anche: