Roma-Milan 2-0, Seedorf: "Peccato non aver pareggiato"

Al termine di Roma-Milan, partita conclusasi con la vittoria giallorossa, il tecnico dei rossoneri Clarence Seedorf si è soffermato ai microfoni di Sky e ha esaminato il match appena conclusosi, non prima, però, di aver fatto i complimenti agli avversari che, questa sera, hanno dimostrato di valere il secondo posto in campionato: Complimenti alla Roma che ha mostrato anche oggi la sua forza, sta facendo una grande stagione”. Complimenti che estendono anche a Pjanic per il bellissimo gol: “Bisogna applaudirlo, è stato bravo”.

Ecco quindi che il Professore passa alla partita: “Nella ripresa abbiamo giocato meglio, mostrando coraggio. Peccato però che non siamo riusciti a pareggiare. Le difficoltà? Le creano i giocatori come Totti, ma ne abbiamo creata qualcuna pure noi”. Quindi spiega perché ha sostituito Balotelli facendo entrare Pazzini: “Mario oggi non si è espresso al meglio, ma queste cose succedono. In quel momento ho ritenuto opportuno far entrare Pazzini che con Kakà ha giocato una partita discreta”.

Preferisce non parlare di ciò che sta succedendo alla società: “Queste domande le dovete fare a Galliani. Conosco solo la mia posizione contrattuale. Siamo abituati ad un Milan che, anche come società, ha sempre fatto la differenza. Io continuerò a dare il massimo”.

Leggi anche-> Roma-Milan 2-0: la delusione di Tiziano Crudeli (Video)

Leggi anche-> Roma.Milan 2-0: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Roma-Milan 2-0: la cronaca del match