Roma-Milan: Precedenti, Statistiche ed Ex della partita

Quella tra Roma e Milan non sarà una partita semplice. La Roma, al secondo posto in classifica con 82 punti, può ancora sperare di raggiungere la Juventus, a +8 sui giallorossi, ma per far ciò dovrà evitare di lasciare per strada punti e puntare, e ottenere, la vittoria. Il Milan non vuole assolutamente lasciarsi sfuggire l’Europa League e andrà allo stadio Olimpico per vincere. Tenendo in considerazione i precedenti, la partita risulta abbastanza equilibrata.

Nel corso della storia della Serie A, Roma e Milan si sono incontrate allo stadio Olimpico in 78 match; di questi 23 hanno visto trionfare i giallorossi, 27 i rossoneri e 28 partite si sono concluse in parità. Se si considerano gli ultimi tre precedenti è ancora l’equilibrio a vincere: nella stagione 2010/11 la partita si concluse a reti inviolate, nel 2011/12, invece, fu il Milan ad uscire vittorioso dallo stadio Olimpico imponendosi per 3 reti a 2. A segnare i gol furono, in ordine di marcatura, Ibrahimovic (doppietta al 17′ e al 78′), Burdisso, Nesta, Bojan. Nella stagione 2012/12 fu la Roma a portare a casa la vittoria con il risultato di 4-2 e le reti firmate da Burdisso, Osvaldo, Lamela (doppietta), Pazzini (R), Bojan.

Considerando la classifica marcatori, è la Roma ad apparire in vantaggio. Sebbene il maggior realizzatore sia rossonero, Mario Balotelli con 14 gol fatti, la Roma risponde con Mattia Destro a quota 13 e Gervinho con 8 gol. Seguono Kakà e Totti, entrambi realizzatori di 7 gol, e  Florenzi e Ljajic a quota 6. Guardando la classifica assist sono ancora gli uomini di Garcia ad avere la meglio. In questo caso la classifica è condotta da Gervinho, realizzatore di 10 assist, seguito da Totti, con 9, Strootman, Pjanic e Florenzi, a quota 6, Ljajic, Robinho e Balotelli a quota 5, Montolivo e Kakà a 4.

Solamente due i giocatori che entreranno allo stadio Olimpico da ex, entrambi militanti nel Milan. Stiamo parlando di Marco Amelia e Philippe Mexes. Nessun giocatore della Roma ha vestito, nel corso della sua carriera, la maglia del Milan.

Leggi anche-> Roma-Milan: rossoneri attenti a…

Leggi anche-> El Shaarawy: arriva il primo gol dopo l’infortunio

Leggi anche-> Il Milan pensa al nuovo logo per la stagione 2014/15