Roma-Real Madrid, Curva Sud senza Ultras giallorossi

Sarà una serata storica quella tra Roma-Real Madrid, ma gli ultras non ci saranno in Curva Sud. Continua la protesta dopo la divisione del settore deciso dalla Prefettura e dalla Questura. Quindi chi ha anticipato la fine della protesta degli Ultras della Curva Sud questa sera in occasione della gara contro il Real Madrid è stato smentito da uno striscione degli stesi tifosi giallorossi che hanno fatto trovare alla sede del Coni. Sulla pezza c’era scritto: “Dal giornalista non farti fregare, la Curva Sud continua a non entrare”.

Il riferimento a mister Spalletti che nella conferenza pre gara di Champions League si era detto contento della fine della protesta dei tifosi giallorossi. E invece nessun passo indietro è stato fatto in tal senso. Proprio questa mattina il Prefetto di Roma Franco Gabrielli ha affermato: “Credo che le barriere all’interno dello stadio Olimpico debbano essere eliminate, ma per farlo bisogna che le persone che stanno negli impianti rispettino le regole. Le barriere sono una triste medicina rispetto a una malattia che dobbiamo cercare di debellare”.

ROMA-REAL MADRID: TUTTE LE NOTIZIE