Roma, Tifosi Feyenoord assaltano Piazza di Spagna

Scene da guerriglia urbana negli ultimi 2 giorni nella Capitale, che non sono però causati dalle manifestazioni antigovernative, bensì dai tifosi olandesi del Feyernord, giunti in gran numero nella Capitale per la gara valida per i sedicesimi di finale di Europa League contro la Roma. Già nella serata di ieri si erano manifestati i primi disordini e i primi arresti. Il grosso si è verificato però nel pomeriggio odierno a Piazza di Spagna, dove si è visto di tutto. Il bollettino al momento parla di 33 arresti, mentre relativamente ai feriti non ci sono ancora notizie certe.

Di certo c’è soltanto che nel pomeriggio le web tv hanno mandato scene da incubo, con bombe carta lanciate contro la polizia e con tifosi insanguinati stesi a terra. Intanto dall’Olanda è stato hanno individuato il responsabile dell’accaduto. Per i giornali di Rotterdham il problema che ha ingenerato tutto è da ricercarsi nelle disposizioni della polizia italiana. Da non credersi!

Leggi anche: