Roma-Udinese 2-1, Garcia: “Dovevamo segnare di più”

Soddisfatto ma comunque determinato l’allenatore della Roma Rudi Garcia dopo la vittoria per 2-1 ottenuta questa sera contro l’Udinese. Il tecnico francese parla della gara e, innanzitutto, si concentra sul risultato in sé, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Per me il risultato finale è 5-2, non è 2-1: abbiamo preso due pali, trovato un grande portiere, ma abbiamo giocato una gara a senso unico. Per l’ennesima volta abbiamo fatto l’errore di regalare un gol, è capitato troppe volte in questo campionato e speriamo non capiti più. Una volta sotto non ci siamo limitati a pareggiare. Ora però dobbiamo battere la Lazio”.

Ecco, ora si arriva al clou, perché c’è il derby alla penultima giornata, più che mai decisivo per il secondo posto finale: “Abbiamo due risultati su tre ma il derby si vince e basta, nessun pareggio. Come si vince? Pressiamo alti e ci prendiamo dei rischi, come oggi, quando abbiamo fatto 36 cross e 19 tiri, abbiamo giocato bene”.

Sui suoi: “Yanga-Mbiwa ha giocato bene, ma doveva passare anziché tirare. Iturbe ci aiuterà tanto in queste due partite e giocherà benissimo nel prossimo campionato. Ibarbo? Può fare tutti i ruoli davanti, bravo con entrambi i piedi e di testa, può fare l’attaccante centrale. Gli manca solo il gol ma  ha fatto una grande partita”.

ROMA-UDINESE 2-1: I VIDEOGOL