Romagnoli-Milan, Tiziano Crudeli: "Alla fine si farà"

“Credo che alla fine si farà“. Così Tiziano Crudeli, popolare giornalista di 7 Gold e grande tifoso rossonero, in una intervista a Sportpaper.it, sulla trattativa Romagnoli-Milan. Queste le sue dichiarazioni precise sull’affare che sta andando molto per le lunghe: “È un ragazzo di assoluto talento, stiamo parlando di un potenziale Nesta, se arrivasse il Milan sistemerebbe in parte il pacchetto arretrato”.

Per Crudeli, però, non sarebbe certamente sufficiente:  ” Ci sarebbe comunque da rinforzare anche il centrocampo, c’è bisogno di un innesto di un calciatore di grande qualità perché una delle lacune principali del Milan è proprio lì, in fase di costruzione”. Su Ibrahimovic: ” Dalle indiscrezioni che ho pare ci sia già un accordo di massima. Lo svedese è importante perché può dare fin da subito un grande potenziale offensivo al Milan”.

Crudeli parla ovviamente anche della trattativa con Mr Bee: Arriva sicuramente un’ulteriore disponibilità economica dopo gli investimenti fatti da Berlusconi in questa prima parte di mercato. D’altronde, oggi è fondamentale avere grandi budget per competere. L’accordo stipulato tra le due parti, inoltre, porterà al Milan quei soldi utili a pareggiare i debiti con le banche“.

Infine Crudeli parla delle deludenti prestazioni del Milan in Audi Cup: Ci ha fatto tornare con i piedi per terra, dopo le partite in Cina ci eravamo un po’ illusi. Contro il Bayern non c’è stata partita, con il Tottenham un po’ meglio ,ma comunque la tournée ha evidenziato tutte le lacune della rosa del Milan. Per essere competitivi bisogna rinforzare ulteriormente la rosa”.

Leggi anche: