Salah-Fiorentina è finita, l’agente: “Va in altra squadra italiana”

VOTA QUESTA NOTIZIA

L’egiziano Salah non rimarrà alla Fiorentina. Questo è emerso dall’incontro tra il calciatore e il suo procuratore e i dirigenti viola. Come dichiarato dallo stesso legale del calciatore egiziano Ramy Abbas: “Abbiamo deciso di non restare alla Fiorentina. Salah si trasferirà a breve in un altro club italiano”. Queste le dichiarazioni del legale di Salah, distante anni luce dall’indossare nuovamente la maglia della Fiorentina in vista della prossima stagione.

Ecco dunque che l’Inter potrebbe essere la meta dell’esterno d’attacco, ma Milan, Roma e Juventus seguono da vicino la vicenda e sperano di affondare il colpo per l’egiziano. La Fiorentina però non molla la presa, anzi l’intenzione dei viola è quella di rivolgersi al TAS di Losanna, certi del fatto che per Salah ci sono i margini per una squalifica. Una squalifica che sa tanto di ripicca, visto che Salah era entrato nei cuori di tutti a Firenze e come tutte le storie d’amore finite con un tradimento, la Fiorentina cerca ora di vendicarsi.

Leggi anche: