Salah squalificato? Agente: “Faccio il kebab a Firenze”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Ramy Abbas Issa, manager e procuratore di Mohammed Salah, attaccante egiziano della Roma, difende a spada tratta il proprio assistito, a rischio squalifica dopo le vicende a tutti noi ben note ed il caos scoppiato con la Fiorentina, squadra che lo acquistò a gennaio 2014 nella trattativa che portò Cuadrado al Chelsea. Attualmente il cartellino di Salah appartiene alla squadra inglese, ma la vicenda rischia di diventare infuocata.

Se dovessero squalificare il calciatore, cosa che con molta probabilità avverrà da qui a qualche mese, ecco molti tifosi viola felici e contenti. Il procuratore di Salah, Abbas è stato preso di mira su Twitter da parte dei supporter viola. Rispondendo a un tifoso toscano che, sfottendolo per le sue rotondità, lo metteva in guardia sull’imminente arrivo di dicembre e, di conseguenza, sulla possibile squalifica del suo assistito, Ramy Abbas ha risposto con molta ironia: “Se Salah a dicembre venisse sospeso per la storia con la Fiorentina, io cucinerò kebab in pubblico a Firenze per un giorno intero”.

SALAH-FIORENTINA: “PAROLA AGLI AVVOCATI”