Sampdoria-Inter 0-4, Handanovic: "Dobbiamo pensare al Parma e all'Europa"

E’ stato tra i migliori in campo, decisivo nel primo tempo col rigore parato a Maxi Lopez e con alcuni interventi decisivi quando la gara era ancora sullo 0-1. Parliamo di Samir Handanovic, oggi davvero insuperabile e trascinatore dei suoi nella roboante vittoria per 0-4 ottenuta ai danni della Sampdoria. Il portiere sloveno, però, non vuole sentir parlare di eccessivi entusiasmi e predica umiltà: “Per me l’importante è stato vincere, anche se non è stata una giornata positiva, perchè la partita poteva essere diversa, essendo onesti. Dobbiamo pensare già al Parma e all’Europa“.

I risultati delle dirette concorrenti avvicinano l’Inter alla qualificazione in Europa League ma Handanovic sa che la strada è ancora lunga: “L’Europa non è né vicina né lontana, siamo tre, quattro squadre che lottano per quei posti. I tifosi sono venuti ieri a incitarci, è stato un colloquio tranquillo”.

Handanovic spende parole anche per l’altro eroe di giornata, Mauro Icardi: “Icardi? Alcuni giocatori vogliono avere carica addosso, di gesti del genere ne abbiamo visti tanti, ma sono cose sue, io non entro nei meriti degli altri”. Quanto alla sua prestazione, Samir non si lascia entusiasmare troppo dai voti alti in pagella: “Giornata storica per me? Non ho niente di particolare da dire, sarò più felice quando lotteremo per qualcosa di più importante”. 

TUTTO SU SAMPDORIA-INTER

Leggi anche–> Samp-Inter 0-4, Palacio: “Vittoria fondamentale”

Leggi anche–> Samp-Inter 0-4, Mazzarri: “Salvo solo il risultato. Su Kovacic e Icardi dico che…”

Leggi anche–> Icardi e Handanovic mettono ko la Samp (Video)