Sampdoria-Inter 1-1: Risultato finale

VOTA QUESTA NOTIZIA

L’Inter inciampa nuovamente e questa volta il merito è tutto di una super Sampdoria che per almeno un’ora gioca un gran calcio creando molte più occasioni dei nerazzurri. L’1-1 finale è un risultato sostanzialmente giusto, con le due squadre che si dividono la posta dopo essersi divise di fatto la gara: meglio la Sampdoria all’inizio, ma in vantaggio solo al minuto 6 della ripresa di Muriel. Ottima Inter dal vantaggio doriano in poi, con Perisic che fissa il risultato sull’1-1 finale.

Pronti via e Zukanovic dà l’impressione del gol con uno splendido colpo di testa. L’Inter subisce la pressione del centrocampo blucerchiato, in particolar modo è da segnalare ancora un Kondogbia più ombre che luci. Allora la Sampdoria si prende la briga di sbagliare in pochi minuti due goal con Eder e Muriel, prima che giunga il primo squillo nerazzurro di Guarin. Ma è nel finale di tempo che Correa si divora un gol già fatto, spendendo di fatto fuori da zero metri e a porta vuota.

Nella ripresa i tecnici decidono di non cambiare e la scelta ripaga Zenga: Muriel prima fallisce un gran gol su suggerimento di Mesbah, poi su cross di Pereira trova la conclusione vincente e vantaggio doriano. L’Inter reagisce e la Sampdoria scompare dal campo. Biabiany rileva un inconsistente Kondogbia e i padroni di casa dimostrano di soffrire le accelerazioni dell’ex Parma. L’Inter aumenta la pressione, Muriel fallisce un altro gol, poi Perisic su assist di Icardi trova l’1-1. Nonostante il forcing finale il fortino doriano resiste, i nerazzurri trovano il tempo di lamentarsi per un dubbio intervento di Zukanovic sull’esordiente Manaj, ed entrambe le squadre portano a casa un buon punto.

Formazioni ufficiali:

SAMPDORIA (4-3-1-2): 2 Viviano; 13 Pereira, 4 Moisander, 87 Zukanovic, 3 Mesbah; 21 Soriano (C), 7 Fernando, 8 Barreto; 10 Correa; 24 Muriel, 23 Eder.
A disposizione: 1 Puggioni, 57 Brignoli, 9 Rodriguez, 17 Palombo, 19 Regini, 77 Carbonero, 92 Rocca, 95 Ivan, 99 Cassano.
Allenatore: Walter Zenga.

INTER (4-3-3): 1 Handanovic; 21 Santon, 17 Medel, 24 Murillo, 12 Telles; 13 Guarin, 83 F. Melo, 7 Kondogbia; 44 Perisic, 8 Palacio; 9 Icardi (C).
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Jesus, 11 Biabiany, 14 Montoya, 22 Ljajic, 23 Ranocchia, 27 Gnoukouri, 33 D’Ambrosio, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 97 Manaj.
Allenatore: Roberto Mancini

E’ iniziata Sampdoria-Inter!

2′: Zukanovic dà l’illusione del gol staccando di testa ed indirizzando verso l’incrocio dei pali alla sinistra di Handanovic. Il portiere dell’Inter rimane immobile, Sampdoria vicina al gol.

5′: Eder colpisce di sinistro verso la porta dell’Inter. Tiro centrale facile preda di Handanovic.

7′: Kondogbia tenta di calciare verso la porta. Il tentativo velleitario termina alto sulla porta di Viviano.

9′: Grande affondo sulla sinistra di Pereira che crossa al centro senza trovare compagni in area. Sul prosieguo tentativo dalla distanza di Mesbah, ma la palla termina alta sulla traversa.

11′: Grande chance capitata sui piedi di Carlos Correa. La conclusione di destro da fuori trova l’ottima respinta in angolo di Handanovic.

13′: Tentativo di Telles, che si improvvisa trequartista e su spunto di Kondogbia calcia senza trovare lo specchio della porta.

18′: Splendido inserimento in area di Soriano su spunto di Eder. Medel provvidenziale.

20′: Conclusione, da posizione di esterno sinistro, di Guarin. Il colombiano si accentra indisturbato e calcia verso la porta di Viviano, ma il tiro è centrale.

22′: Mesbah chiude su un cross pericoloso di Palacio dalla sinistra. Angolo.

25′: Grande chance per l’Inter, con Palacio che raccoglie una respinta corta della retroguardia blucerchiata e scarica in porta un destro violentissimo che trova l’ottima respinta di Viviano.

30′: Grandissima chance per l’Inter: Palacio crossa al centro trovando l’ottimo inserimento di Kondogbia che tocca dietro. Guarin spedisce fuori da ottima posizione.

33′: Sampdoria vicinissima al vantaggio: Muriel calcia in porta, la conclusione rimpallata termina sui piedi di Eder che calcia da buona posizione. Tiro fuori di poco alla sinistra di Handanovic.

37′: Incredibile occasione fallita dalla Sampdoria: Eder lancia Correa che calcia trovando la respinta di corta di Handanovic. La palla torna a Correa che a porta completamente vuota e spalancata fallisce da ottima posizione. Incredibile a Marassi.

45′: Assegnati 2′ di recupero.

46′: Palla geniale di Soriano per Muriel, cercato in profondità. Fuorigioco dubbio.

Fine primo tempo!

E’ iniziato il secondo tempo di Sampdoria-Inter!

3′: Palacio mette dentro dalla sinistra, palla insidiosa che non trova per poco la deviazione di Perisic.

5′: Grande occasione per la Sampdoria: Mesbah crossa al centro dalla destra, Muriel devia ma manda clamorosamente al lato.

6′: Gol della Sampdoria! Pereira mette dentro dalla destra, Muriel da centravanti di razza insacca di testa alle spalle di Handanovic.

9′: Reazione Inter: Guarin scende sulla destra e mette dentro un’ottima palla rasoterra che attraversa l’area e trova la provvidenziale deviazione in angolo della retroguardia doriana.

10′: Cambio forzato nella Sampdoria: Correa, evidentemente zoppicante, lascia il campo. Al suo posto Angelo Palombo.

18′: Cambio nell’Inter: fuori Kondogbia e dentro Biabiany.

19′: Cartellino giallo nella fila della Sampdoria: è stato ammonito Barreto.

22′: Cartellino giallo per Ivan Perisic per fallo su Pereira.

25′: Cambio nell’Inter: fuori Palacio e dentro Rej Manay.

26′: Grande occasione per la Sampdoria con Muriel che si fa beffe del duo Murillo-Medel e scende per trenta metri prima di scaricare in porta. Palla al lato di poco.

30′: Gol dell’Inter! Ha segnato Perisic! Azione rocambolesca in area con Icardi che tenta prima la conclusione. L’argentino lavora la respinta mettendo la sfera rasoterra in area. Perisic da due passi allunga la gamba e beffa la retroguardia doriana sul secondo palo. Ora il punteggio è di 1-1!

31′: Cambio nella Sampdoria: fuori Muriel e dentro Cassano.

34′: Ammonizione in casa Inter: giallo per Felipe Melo.

36′: Ammonizione per Medel per fallo su Cassano.

40′: Proteste Inter per un intervento dubbio in area di Zukanovic su Manay. Episodio che farà discutere.

41′: Cambio nella Sampdoria: fuori Fernando e dentro il giovane Ivan.

43′: Cambio nell’Inter: fuori Santon e dentro Ljajic.

44′: Felipe Melo calcia in porta dal limite dell’area di rigore su suggerimento del nuovo entrato Ljajic. Sfera bloccata a terra da Viviano.

45′: Assegnati 4′ di recupero.

48′: Ammonito Fredy Guarin per fallo su Eder.

Triplice fischio dell’arbitro, è finita Sampdoria-Inter!

Leggi anche: