Brocchi: bene la prima! Il Milan porta a casa la vittoria al Marassi contro la Sampdoria, uno 0-1 che fa respirare i rossoneri. Andiamo a vedere le dichiarazioni del nuovo mister ai microfoni di Mediaset Premium.

Brocchi è soddisfatto dei suoi ragazzi a fine partita:

“Ho visto molto di più del 5%. In alcune situazioni i ragazzi hanno fatto quello che ho chiesto e quando l’hanno fatto abbiamo trovato delle buone giocate, non a caso Montella è stato costretto a cambiare l’assetto nel primo tempo. La percentuale si alza quando la squadra, dal punto di vista dell’atteggiamento e della personalità, tiene botta. È un groppo che ce l’ha, deve solo tirarla fuori”.

Ma guai a parlare di calcio offensivo:

“Dire che il Milan è tornato a proporre un calcio offensivo è troppo. A tratti abbiamo cercato di giocare nella metà campo avversaria, tenendo in mano il palino e gioco. Mancano ancora de principi sui quali devo lavorare tanto. Nella ripresa abbiamo prova.to di più e ci siamo riusciti in diversi momenti. Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra”.

Bene anche Balotelli e Bonaventura, con quest’ultimo autore dell’assist decisivo:

“Voglio un trequartista che si sappia muovere e giocare con caratteristiche offensive. Non c’è una posizione fissa che deve occupare, deve trovare lo spazio giusto. Secondo me lo sa fare”.

Chiude con Carlos Bacca, ritornato al gol dopo un lungo digiuno ed attivo nella manovra:

“Carlos stasera ha lavorato per la squadra, mi ha dato tanto. Deve riuscire a tenere maggiormente il pallone, soprattutto nei momenti di difficoltà, quando abbiamo bisogno di salire. Ha avuto un atteggiamento giusto. Quello che deve fare da collante fra gli attaccanti è il trequartista”.

LEGGI ANCHE:

Sampdoria – Milan, 0-1: Gli Highlights della partita

Sampdoria – Milan 0-1: Montolivo: “Siamo un gruppo responsabile e lo abbiamo dimostrato”