Sampdoria-Roma, Garcia: “Il problema non è il turnover”

Alla vigilia della gara con la Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa il tecnico della Roma Rudi Garcia, che non ha gradito le polemiche relative ai tanti cambi fatti nella sfida di domenica: “Il problema non è il turnover, ma il modo di giocare. Col Sassuolo potevamo fare meglio, ma vogliamo guardare avanti e vincere la partita di domani. Il morale della squadra? E’ buono, perchè non abbiamo fatto solo cose negative, ma abbiamo comunque proposto un calcio discreto”.

Situazioni infortuni e dubbi di formazione: Rudiger? Ha preso una botta, non so se sarà convocabile. Abbiamo De Rossi, che ha fatto bene contro la Juve in quel ruolo, Castan e Gyomber: le soluzioni ci sono”.

La stagione, però, è lunga: “L’anno non si ferma alla quarta giornata. Domani faremo di tutto per vincere e portare a casa i tre punti, poi fra tre giorni avremo il Carpi e dopo dovremo andare a Borisov. In questo momento, siamo come un ciclista: dobbiamo pedalare fin quando non riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo”.

Condizione fisica da rivedere? “Alcuni venivano da alcuni infortuni e altri avevano bisogno di riposare dopo la grande prestazione contro il Barcellona. Ho bisogno di tutta la rosa per affrontare questo primo tour de force della stagione nel migliore dei modi, poi dopo la pausa faremo i conti”.

SAMPDORIA-ROMA: PROBABILI FORMAZIONI