Sarri lascia l’Empoli: Ufficiale

Si è conclusa oggi l’avventura di Maurizio Sarri sulla panchina dell’Empoli. A seguito di un incontro tra il tecnico e la dirigenza del club toscano è stata presa la decisione con il relativo annuncio ufficiale dato dallo stesso tecnico che al termine dell’incontro ha dichiarato: “Ho deciso di lasciare” e dalla società che lo ha salutato attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito. Sarri non è più dunque l’allenatore dell’Empoli.

Nel comunicato la società toscana annuncia di aver “preso atto della volontà del tecnico Maurizio Sarri di non voler continuare il rapporto che lo legava per altre due stagioni al club” e di conseguenza di aver accettato le dimissioni del tecnico, quindi il ringraziamento della società a Sarri per ” tre anni pieni di emozionanti successi”.

Il tecnico campano conclude dunque, dopo tre anni belli e pieni di grandi soddisfazioni, tra cui la promozione dell’Empoli in Serie A, la sua esperienza sulla panchina empolese. Sarri, infatti, non era più convinto di continuare, l’offerta del club toscano non ha soddisfatto l’allenatore che ha preferito salutare. All’Empoli toccherà dunque scegliere un sostituto che sia all’altezza del tecnico partente e che possa guidare la squadra toscana verso il successo. Sarri, dal canto suo, dovrà pensare al proprio futuro: il tecnico pare essersi dato una settimana di tempo, se al termine di questa nessuna offerta l’avrà convinto si prenderà un anno di pausa.

TUTTE LE NOTIZIE SULL’EMPOLI