Sassuolo in Serie A: Ultime di Calciomercato e Stadio

Il Sassuolo sabato scorso, seppur con molta sofferenza, è riuscito ad ottenere il pass per la promozione in serie A, per la prima volta nella storia, dopo averci provato per anni avendo sempre costruito ottime squadre per la serie cadetta.

sassuolo in serie aDopo la festa di sabato scorso, i dirigenti nero-verdi, con a capo Squinzi e Rossi, rispettivamente patron e presidente si sono messi al lavoro col direttore sportivo Bonato per mettere le basi a quella che sarà la prossima stagione della formazione modenese: gli occhi sono proiettati al calciomercato e soprattutto alla grana stadio, visto che i rapporti col Modena per la condivisione del Braglia si sono logorati e serve un impianto per la massima serie.

Ebbene, per ciò che riguarda il mercato, l’idea della dirigenza è sicuramente quella di mantenere una buona parte dell’ossatura della squadra che ha fatto un campionato stellare: dovrebbero restare Pomini, come secondo di uno più adatto alla serie A, Terranova, Magnanelli, Catellani e Missiroli, nella speranza di riuscire a trattenere i tanti gioielli ammirati quest’anno. Per Berardi sembra fatta con la Juventus, che però lo lascerà in Emilia in prestito, e cederà alla squadra di Di Francesco anche Marrone e Leali, due giovani di ottime speranze.

Per il centrocampo sembra fatta per un fedelissimo del tecnico, ex giocatore della Roma, come Cascione, neo-retrocesso col Pescara e pronto a restare nella massima serie, mentre potrebbero anche arrivare due rinforzi di esperienza assoluta, campioni del mondo del 2006, come Christian Zaccardo che lascerà il Milan, e Luca Toni ormai prossimo all’addio alla Fiorentina.

Per ciò che riguarda la questione stadio invece, Squinzi vorrà sicuramente far suo lo stadio di Reggio Emilia, quel Giglio che da anni non vede né serie A né B: ora sembra che il patron voglia regalare, per la cifra di 3.6 milioni di euro, una casa definitiva per il suo Sassuolo che così non dovrà più chiedere ospitalità ad altri club.