Sassuolo-Juventus: Zaza e Peluso gli Ex di turno

Sassuolo-Juventus non è più considerata una delle tante sfide inedite, come tre anni fa. Infatti, i neroverdi sembrano ormai diventati una presenza fissa della nostra Serie A. Massima serie italiana che vede la Juventus intenta a recuperare il terreno perduto in classifica, obbligata al secondo successo di fila proprio contro i romagnoli, domani sera, al “Mapei Stadium”.

Sarà l’ennesimo confronto tra calcio internazionale e di provincia, ma anche quello tra due ex: Federico Peluso e Simone Zaza. Quest’ultimo, attualmente alla Juve, ha giocato per ben due stagioni con la maglia del Sassuolo, contribuendo fortemente alla salvezza tranquilla. Venti gol in 64 presenze il bottino dell’attaccante di Policoro, che in maglia neroverde si è anche guadagnato la sua prima convocazione in nazionale. Zaza ha sempre dato l’impressione di avere un conto aperto con gli attuali campioni d’Italia. Non a caso, l’ex Sassuolo è andato a segno per due volte contro la Signora.

Altro ex di turno, come detto, è Federico Peluso, militante tra le fila degli emiliani e con un passato nell’organico di Conte, il quale lo volle fortemente nel mercato di gennaio 2013. In bianconero, il terzino ex Atalanta non ha lasciato traccia, eccetto la grande prestazione offerta nell’ottavo di andata di Champions League in casa del Celtic, che crollò con un perentorio 0-3.

TUTTE LE NOTIZIE SU SASSUOLO-JUVENTUS