Sassuolo-Lazio, rientrati i Nazionali a Formello: non ci sono Infortunati

In vista di Sassuolo-Lazio, sono rientrati i Nazionali a Formello e notizia importante, non ci sono Infortunati.

Tira un sospiro di sollievo la Lazio, che vede rientrare i propri giocatori impegnati con le Nazionali, sani e si salvi: non ci sono infortunati. Si avvicina il Sassuolo e a Formello, aumentano i calciatori a disposizione di Pioli, anche se con qualche infortunio di troppo pagato. Dopo i 20 minuti, di ieri contro la Norvegia, si rivede Candreva, l’esterno effettua con i compagni il riscaldamento in palestra e la parte atletica in campo con skip e scatti brevi, ma viene risparmiato nelle partitine tre contro due. In mattinava è stato effettuato un lavoro sull’intensità in spazi ridotti, meglio evitare affaticamenti e contatti rischiosi.

Soprattutto per Basta, uscito anzitempo durante il match con il Frosinone per una lussazione alla spalla: il serbo questa mattina ha svolto in gruppo soltanto la prima parte della seduta, ma domenica riprenderà regolarmente il suo posto sulla fascia destra.
Il tecnico emiliano aspetta ancora il rientro alla base di Berisha, Cataldi, Lulic, Onazi e Felipe Anderson. Anche Mauri era assente oggi, il centrocampista brianzolo è fermo da quasi una settimana per problemi alla schiena. Domani dovrebbe tornare ad unirsi al gruppo.
A fine allenamento, curioso colloquio tra Pioli e il d.s.Tare che si intrattengono a parlare per qualche minuto.

Salteranno tutti la sfida di domenica sicuramente: Parolo, Biglia, de Vrij e Djordevic.
Preoccupano le condizioni del difensore olandese, lo staff medico a breve deciderà cosa fare con quel ginocchio sinistro che dall’anno scorso lo tormenta. De Vrij rischia l’operazione e 6 mesi di stop.

LAZIO: TUTTE LE NOTIZIE