Sassuolo-Milan 4-3: le pagelle dei rossoneri, crolla la difesa

Stasera, ci vorrebbe la celebre locuzione: “Clamoroso al Mapei Stadium” dove si è realizzata la disfatta del Milan contro il Sassuolo  nell’incontro di campionato della 11 giornata.

Per quanto riguarda i giocatori presi individualmente:

ABBIATI: 5.5 prende 4 goal, ma due sul proprio palo ( nel secondo goal in mezza rovesciata di Berardi poteva fare molto meglio) manifestando sempre i soliti limiti. Ha il merito di respingere una punizione di Zaza.

DE SCIGLIO: 5.5  tenta spesso la sortita davanti sulla fascia, ma non riesce ad essere incisivo come sempre, copre poco dalla sua parte.

ZAPATA : 4  ha delle colpi enormi nel non anticipare  Zaza, ma soprattutto i tagli di Berardi (autore di ben 4 goal).

BONERA: 4 stesso discorso di Zapata, in difficoltà continua nei confronti degli attaccanti del Sassuolo.

EMANUELSON: 4 non riesce mai a contenere sulla sua fascia i vari Berardi ed altri, mai preciso nelle diagonali difensive, poco incisivo davanti.

CRISTANTE. 6 nonostante la serataccia della squadra il 18 enne è l’unico,almeno all’inizio a distinguersi in positivo ed essere determinante in entrambi i primi 2 goal, soprattutto nel secondo servendo l’assist decisivo per il 7 gol di Balotelli in campionato.

DE JONG: 5,5 inizia contrastando bene in mezzo al campo, ma poi si fa trascinare in negativo dal resto della squadra trovandosi spesso a rincorrere gli avversari che lo superano spesso.

NOCERINO 4:  impalpabile non riesce nè a difendere nè ad essere pericoloso davanti.

KAKA: 5 neanche lui non riesce a fare miracoli, poco determinante.

ROBINHO: 5.5 ha il merito di portare in vantaggio la squadra, ma poi si eclissa del tutto.

BALOTELLI: 5.5 segna il raddoppio servito da un preciso assist di Cristante,  un suo tiro esce di pochissimo lambendo il palo, rischia di lasciare in anticipo la partita per un fallo di reazione su Antei.

PAZZINI: 5.5  prende una traversa a porta vuota e tira addosso al portiere Pegolo.

MONTOLIVO: 6.5 appena entrato prende in mano il centrocampo, segna il 3 goal che dà la speranza di rimonta.

HONDA: 6 da nuovo acquisto non è certo la partita su cui entrare (4-2), si muove molto con passaggi precisi, sfiora anche la prima rete italiana prendendo il palo.

ALLEGRI: 4  sbaglia con l’inserimento di Nocerino, la squadra non lo segue più.

Leggi anche-> Sassuolo-Milan 4-3, Allegri: ” Avevamo preparato la partita ma l’abbiamo sbagliata.”

Leggi anche-> Diretta Sassuolo-Milan 4-3 (Robinho,Balotelli,Berardi poker,Montolivo): Risultato finale