Sassuolo-Milan, Mastour: "Mi piacerebbe esordire a Reggio Emilia"

Sassuolo-Milan potrebbe essere la partita d’esordio di Mastour in Serie A, almeno questo è quello che si augura il talentino rossonero nato a Reggio Emilia e che sogna proprio di esordire nella propria città: “Sarebbe bellissimo, – ammette ai microfoni di Milan Channelmi farebbe piacere tornare nella mia città ed esordire a Reggio Emilia, dove sono cresciuto e ho fatto i miei primi passi. A Reggio sono a casa”.

L’esordio, magari con una vittoria perché l’importante per il Milan in questo momento è fare quanti più punti possibili: “Il Sassuolo ha raggiunto la salvezza ed è libero di testa, noi dobbiamo proseguire sulla nostra strada e portare a casa il risultato perché abbiamo la possibilità di farlo”. I rossoneri vengono da una vittoria, quella ottenuta contro la Roma, che dà loro maggiore fiducia: “Vincere contro la Roma ci ha dato maggiore entusiasmo e – prosegue Mastouradesso abbiamo più carica per finire la stagione nel migliore dei modi. Cercheremo di confermare quello che si è visto nelle ultime due partite”.

In Sassuolo-Milan potrebbe rientrare Stephan El Shaarawy, giocatore con il quale Mastour ha stretto un buon rapporto: “Abbiamo legato molto con El Shaarawy. Lo conoscevo già da prima e poi sul campo, palleggiando insieme. Siamo molto simili. Ha una grande voglia ed è sorridente, se entrerà in campo lo dimostrerà”. Oltre agli impegni con la Prima Squadra, Mastour sarà impegnato anche con la Primavera nella Final Eight: “Mister Brocchi ci ha detto di divertirci e giocare un buon calcio. Incontreremo la Lazio che è una squadra forte fisicamente, noi siamo forti con la palla e abbiamo una buona idea di gioco, questo farà la differenza”.

TUTTE LE NOTIZIE SU SASSUOLO-MILAN

Leggi anche: