Sassuolo-Napoli, Sarri: “Ho dei dubbi, ma non dico chi giocherà”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Ha tenuto la sua prima conferenza stampa prima di una partita ufficiale Maurizio Sarri, che prima di Sassuolo-Napoli non scopre le carte: “Ho dei dubbi, ma non dico chi giocherà”. Il tecnico ex Empoli poi presenta la gara di domani in Emilia: Vogliamo imporre il nostro gioco. Ma sempre non solo domani. Ci sono momenti in cui può riuscire, o momenti in cui possono esserci difficoltà come contro il Porto. Il Sassuolo è il peggior avversario da incontrare in questo momento. Gioca insieme da tre anni, hanno più certezze di noi. Il club è importante, la squadra forte e giovane. E’ una gara di grande difficoltà, giocare contro il Sassuolo è difficile per tutti come lo era l’anno scorso”.

Ballottaggio Mertens-Callejon per affiancare Higuain? “Posso avere dubbi anche su Higuain, perchè è arrivato in ritardo. Non dirò mai chi giocherà, è una questione di rispetto verso i miei ragazzi. Devono saperlo da me e non dai giornali”. Poi glissa sul ruolo di terzino sinistro per domani:”Strinic non sta benissimo, ha un virus intestinale. Hysaj ha spesso giocato sulla destra durante la scorsa stagione, ma già in Primavera ha giocato più spesso sulla sinistra.

Ancora qualche dubbio di formazione per il mister: “Per domani ho dubbi su tre ruoli. Valdfìori e Jorginho? La differenza di minutaggio nelle amichevoli è di appena tre minuti. In settimana abbiamo provato 4-3-2-1 e 4-3-3, in certi momenti della partita El Kaddouri può giocare con Insigne oppure Callejon con Mertens. Lavoriamo sul 4-3-1-2, si tratta di un modulo interessante perchè ci dà tante linee di gioco ma in difesa pretende lavoro e organizzazione”.

SASSUOLO-NAPOLI: LE ULTIME NOTIZIE