Sassuolo-Pescara 0-3 a tavolino: Tesseramento Ragusa irregolare

Il Pescara vince a tavolino contro il Sassuolo a causa di una irregolarità nel tesseramento di Ragusa. I neroverdi presenteranno ricorso.

VOTA QUESTA NOTIZIA

Il risultato di Sassuolo-Pescara, match della seconda giornata di Serie A, potrebbe essere ribaltato: conclusosi 2-1 in favore della squadra di casa, la Lega potrebbe assegnare la vittoria per 0-3 a tavolino agli abruzzesi in quanto Ragusa non poteva giocare la sfida per via di una irregolarità nel tesseramento.

Il Sassuolo aveva acquistato Ragusa dal Cesena lo scorso 26 agosto, dopo cioè la consegna ufficiale della lista della rosa neroverde alla Lega. L’acquisto si è svolto regolarmente così come il tesseramento, tuttavia per poter effettuare una sostituzione nella lista precedentemente consegnata, il Sassuolo avrebbe dovuto inviare alla Lega una Pec con la notifica della sostituzione.

La Lega sostiene di non aver ricevuto la notifica, il Sassuolo al contrario di averla inviata. A beneficiarne potrebbe quindi essere il Pescara: durante il match del Mapei Stadium Ragusa ha disputato 20 minuti di gioco nella ripresa e, vista l‘irregolarità nel tesseramento riscontrata, egli non avrebbe dovuto scendere in campo. Il Giudice Sportivo potrebbe quindi attribuire lo 0-3 a tavolino agli abruzzesi che, da parte loro, non avevano presentato alcun reclamo.

Leggi anche: