Scandalo Catania Calcio: Deferiti Impellizzeri, Delli Carri e Società

Sono stati deferiti dal Procuratore Federale la società Catania Calcio, il suo ex direttore sportivo Daniele Delli Carri e Giovanni Luca Impellizzeri implicati nello scandalo scommesseI treni del gol” che ha portato alla retrocessione del Catania in Lega Pro con 9 punti di penalizzazione.

Secondo quanto si apprende dal comunicato ufficiale pubblicato dalla Figc sul proprio sito, sono stati deferiti al Tribunale Federale Nazionale i signori Delli Carri e Impellizzeri, all’epoca dei fatti direttore sportivo e allenatore iscritto all’Albo del Settore Tecnico, per aver operato, in collaborazione con Pulvirenti, Cosentino, Di Luzio e Arbotti, nella combine di alcune partite di Serie B della stagione 2014-15. Nel dettaglio Impellizzeri e Delli Carri rivestivano i ruoli rispettivamente di finanziatore e promotore-gestore dell’organizzazione.

Esaminati dunque gli atti relativi allo scandalo scommesse “I treni del gol” il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale, nell’udienza tenutasi in giornata odierna presso il Tribunale di Catania, Delli Carri, Impellizzeri e la società etnea.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO CATANIA