Lo scontro Sarri-Mancini ha oscurato Napoli-Inter. Un Sarri nervoso ha definito il collega nerazzurro come: “Finocchio e frocio” a rivelarlo è il tecnico di Jesi che ai microfoni di Rai Sport ha dichiarato: “Mi ha chiamato così, deve vergognarsi. È un razzista”. Poi si è allontanato senza aggiungere altro ne parlare della partita vinta dalla sua Inter.

SCONTRO MANCINI-SARRI: L’ACCADUTO

L’episodio è avvenuto al 91′, dopo il gol di Ljajic. Sarri non ha saputo trattenersi e, rivolto a Mancini, ha detto: “Frocio, finocchio”. Sentito ciò, il nerazzurro si è avvicinato al collega è esploso dicendo: “Che hai detto?!” La situazione poteva degenerare se non fosse stato per il quarto uomo intervenuto per separare i due. L’arbitro Valeri ha quindi espulso entrambi gli allenatori.

Leggi anche: