Scudetto Juventus 2015, bianconeri Campioni d’Italia

La Juventus è Campione d’Italia 2014/15. Al termine di una cavalcata inarrestabile, i ragazzi di Massimiliano Allegri hanno, dunque, conquistato lo storico quarto scudetto consecutivo, il trentatreesimo (trentunesimo per la Lega) della storia della vecchia signora. Un cammino che fino adesso ha visto i bianconeri capitolare soltanto tre volte, contro Genoa, Parma e Torino, sempre in trasferta, consolidando un’imbattibilità casalinga, macchiata solo dalla sconfitta interna nella Semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina dell’egiziano Salah.

L’ex tecnico di Cagliari e Milan, arrivato il 15 luglio 2014 dopo le improvvise dimissioni di Antonio Conte, è indubbiamente uno dei protagonisti di questo ennesimo successo della Juve, per la sua intelligenza a livello tattico e mentale, capace di amministrare la rosa in maniera impeccabile, gestendo gradualmente il passaggio dal 3-5-2, prettamente “contiano”, al 4-3-1-2, modulo che è riuscito a trasformare l’atteggiamento e il modo di giocare dell’undici bianconero. Ora testa a martedì, testa al Real Madrid, alla sfida più importante della stagione, in programma allo “Juventus Stadium” alle ore 20.45.

JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE