Scudetto Serie A 2016, Juventus: calendario con pochi ostacoli

Juventus-Empoli
VOTA QUESTA NOTIZIA

La 31a giornata di Serie A ci consegna una lotta per lo scudetto 2016 ormai quasi definitivamente chiusa, con la Juventus che ha un calendario con pochi ostacoli da qui alla fine. I bianconeri hanno fatto il loro dovere sabato sera, battendo un buon Empoli per 1-0, ma lo stesso non si può dire del Napoli, che soccombe a Udine con un netto 3-1 all’ora di pranzo e rischia di chiudere in modo indigesto una stagione dolcissima.

GLI ULTIMI OSTACOLI – A sette giornate dal termine appaiono ormai palesi le differenze tra Juventus e Napoli, con i bianconeri che possono vantare una tenuta mentale e una consapevolezza dei propri mezzi maggiore rispetto alla squadra di Sarri, che deve fare i conti anche con una panchina molto corta. La Juventus, con 6 punti di vantaggio sui partenopei, può dormire sonni tranquilli, ma deve anche fare attenzione ai due ultimi grandi ostacoli prima di potersi cucire sul petto il quinto scudetto consecutivo. Già nella prossima giornata, i bianconeri faranno visita al Milan, e la trasferta non sarà facile, anche se i rossoneri nelle ultime gare sono in crisi nera e non sembrano minimamente in grado di competere con i campioni d’Italia in carica.

TUTTO SI DECIDE ALLA 35^ – L’altra partita che potrebbe riaprire la lotta per il titolo è quella della 35a giornata, quando la Juve sarà impegnata al Franchi contro la Fiorentina, in un match da sempre ricco di rivalità. Nella stessa giornata, però, occhio a Roma-Napoli: gli azzurri non solo potrebbero non avvicinarsi ai ragazzi di Allegri, ma addirittura subire l’attacco al secondo posto da parte dei giallorossi. Un finale di campionato che si prospetta emozionante, anche se la Juventus, con la striscia record di gare senza sconfitte, si è avvicinata sensibilmente allo scudetto.

Leggi anche: