Seria A, 15a giornata: la presentazione delle gare

Prenderà il via questa sera alle ore 20.45 con l’anticipo Bologna-Juventus la giornata numero 15 della Serie A Italiana. I padroni di casa sono reduci da due pareggi, contro Inter e Parma, mentre gli uomini di Conte, con la testa sicuramente rivolta al prossimo importantissimo impegno di Champions League, arrivano forti del primo posto in Classifica e di sei vittorie consecutive senza subire reti. Sabato alle 18 sarà di scena il Milan, impegnato nella trasferta di Livorno: partita fondamentale per entrambe le squadre. I rossoneri per dimostrare di aver messo da parte la crisi, i toscani per salvare la panchina di Nicola. Alle 20.45 Napoli-Udinese: Benitez dopo il successo contro la Lazio ha bisogno dei 3 punti per continuare a credere nello scudetto, mentre Guidolin dopo la sconfitta con la Juventus vuole tornare a muovere la classifica.

Lunch match con la partita più interessante della Domenica: Roma-Fiorentina. Garcia ed i suoi ragazzi sono reduci da 4 pareggi consecutivi, e l’assenza di Totti continua a farsi sentire, mentre i Viola di Montella, lontani 4 punti dalla zona Champions League, sono pronti ad infliggere il primo KO stagionale ai giallorossi. Cagliari-Genoa è sfida fondamentale per i sardi, reduci dal pareggio interno contro il Sassuolo e desiderosi di allontanarsi dalla zona retrocessione, distante solo 3 punti. I neroverdi di Di Francesco ospitano al Mapei Stadium il Chievo: per i veronesi due vittorie consecutive da quando Corini siede in panchina. L’altra squadra di Verona, l’Hellas sarà impegnata al Bentegodi contro l’Atalanta: match tra squadre che finora stanno disputando una buona stagione e possono ambire ad essere le mine vaganti del torneo.

Mazzarri Inter

Torino-Lazio è il primo esame che Petkovic dovrà affrontare per salvare la propria panchina, mentre in Sampdoria-Catania si affrontano le ultime due squadre della Classifica. Mihajlovic sta cercando in tutti i modi di riportare i suoi in una zona della graduatoria più tranquilla. La giornata di Campionato si conclude con il posticipo di San Siro tra Inter e Parma: dopo il successo contro il Trapani in Coppa Italia Mazzarri deve ottenere la vittoria per non vedere le prime tre scappare via.

Leggi anche–> Quote Inter-Parma: nerazzurri favoriti

Leggi anche–> Inter-Parma: come arrivano le squadre al match